Dietetica

Insieme all’aria, il cibo è primaria fonte di energia.
Inutile dire che la TCM riconosce un ruolo essenziale alla corretta alimentazione.
Benché la dieta mediterranea sia indubbiamente fra le più sane, la tradizione dietetica cinese può offrire anche  a noi spunti interessanti, in quanto i principi su cui si basa sono sostanzialmente diversi da quelli della dietologia occidentale
In Occidente il cibo viene valutato solo dal punto di vista materiale, catalogato in base alle componenti proteiche, lipidiche, glucidiche; nella tradizione cinese, l’alimento viene invece scelto in base al valore energetico: con questo termine non ci si riferisce semplicemente all’apporto calorico, ma ad una sottile interazione con i livelli energetici dell’individuo.
Quindi una dieta adeguata non rappresenta solo un corretto stile di vita, ma è uno strumento di cura e prevenzione, volto ad ottimizzare le risorse energetiche  sia nel malato che nella persona sana.
La scelta dell’alimento tiene conto naturalmente della componente yin o yang, ma anche dei fattori esterni, ad esempio il clima, e delle esigenze della persona, determinate dall’età, dal tipo costituzionale, dallo stato di salute, dal particolare periodo della vita.cucina cinese 1
Il sapore  riveste un ruolo che va ben oltre la soddisfazione dei gusti individuali.
Si distinguono cinque sapori fondamentali: acido, amaro, dolce, piccante, salato, che hanno una corrispondenza energetica  con gli organi interni: il sapore è indice quindi della valenza nutrizionale dell’alimento.
Il cibo non deve perciò essere scelto tenendo conto soltanto dei desideri e delle avversioni, anche se alterazioni a livello di un dato organo possono portare l’individuo a cercare o rifiutare spontaneamente un particolare sapore.
I metodi di preparazione dei cibi sono volti a conservare le proprietà dell’alimento: si predilige la cottura a vapore o comunque cotture brevi e si limita l’impiego delle fritture e dei condimenti.
Cibo e aria forniscono l’energia postnatale, che supporta e tonifica l’energia prenatale.
Gli organi cavi, yang (Zhang) fanno transitare il cibo e iniziano il processo di estrazione delle sostanze nutritive; gli organi pieni, yin (Fu) trasformano le sostanze utili al corpo in Qi, che viene inviato dove necessario.
Zhong Qi è l’energia ubicata al centro del corpo e corrisponde ad organi quali Stomaco e Milza.
Il Qi elaborato in questa zona si suddivide in due principali funzioni: il Rong Qi, tonico e nutritivo, ed il suo scarto, Wai Qi.
Il Rong Qi, essenza pura, yin, viene trasformato in vapore e sale verso l’alto; qui si ricondensa a livello dei polmoni integrandosi con l’energia dell’aria (Gong Qi) per essere poi distribuito nei meridiani principali tonificando le funzioni del corpo. Si trasforma in sangue e fluidi e promuove e mantiene la circolazione del sangue: se è in quantità insufficiente il corpo cessa di vivere.
Lo “scarto”, è naturalmente utilissimo: scende all’intestino dove viene purificato estraendo sostanze utili. Prende il nome di Wai Qi, o Qi protettivo, yang: circola all’esterno dei canali energetici e sanguigni e si diffonde in maniera capillare nei tessuti, nei muscoli e in ogni parte del corpo. Costituisce una specie di armatura che difende l’organismo dalle aggressioni esterne.CUCINA CINESE 1
Se l’apporto calorico è insufficiente, l’energia postnatale non viene prodotta in quantità adeguata e l’organismo deve attingere all’energia prenatale, andando ben presto in carenza.
La corretta alimentazione interviene quindi a ristabilire equilibri sottili.
In quest’ottica appaiono ancor più deleterie le diete drastiche o squilibrate, scelte nel tentativo di rispondere esteriormente a certi canoni estetici.
In realtà, solo un’alimentazione che fornisca l’apporto energetico adeguato e che comprenda un’ampia varietà di cibo in modo che lo yin e lo yang siano sempre rappresentati può garantire un equilibrio vero e quindi un perfetto stato di salute.
Il Qi Gong e il Tai Ji Quan sono ideale integrazione di un corretto regime dietetico: garantendo un aumento del livello energetico incrementano il metabolismo, consentendo al corpo di sfruttare appieno l’apporto calorico degli alimenti. Il loro effetto sul mantenimento del peso corporeo va quindi ben oltre il semplice consumo calorico ottenibile con altre pratiche ginniche.

 

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

EU Cookie Directive Module Information